Monthly Archives: | settembre, 2015

Idratare la pelle dopo l’estate

Dopo l’estate e tante ore passate al sole la pelle appare più disidratata e dal colore spento, per ravvivarla basta seguire alcune semplici regole a tavola. Prima di tutto bisognerebbe bere tanta acqua, almeno 10 bicchieri al giorno e il primo bicchiere bisognerebbe berlo appena alzati a stomaco vuoto. Questo serve per depurare il corpo. Per idratare al meglio la pelle bisognerebbe mangiare in abbondanza verdura rossa come i pomodori che sono ricchi di licopene , un sostanza che rallenta l’invecchiamento della pelle e oltretutto permette di mantene l’abbronzatura più a lungo.                                                                                                                                                                 Altre verdure che aiutano a tenere in forma la pelle sono i peperoni gialli e le carote perchè sono ricchi di betacarotene, una sostanza che agisce da precursore alla vitamina A e che ha la capacità di nutrire la pelle in profondità contrastando gli effetti nocivi del sole.  Anche le verdure con foglie verde scuro, tipo cicoria bieta e rughetta, sono ricche di betacarotene e quindi permettono di prolungare l’abbronzatura, il consiglio è di mangiarne almeno 3 porzioni alla settimana.Wild berries Per concludere si consiglia di mangiare una porzione al giorno di frutti bi bosco che oltre a contenere acqua che permette alla pelle di essere idratata, sono ricchi di vitamine che proteggono i capillari, migliorano la circolazione e rendono bella la pelle. Seguendo questi consigli si idraterà la pelle e si manterrà l’abbronzatura più a lungo.