benefici

Formaggio di capra… tutti i benefici

Oggi vi voglio parlare del latte di capra. Il latte di capra è nutriente , saporito e anche digeribile, queste e molte altre sono le ragioni per cui il formaggio di capra merita di trovare sempre più posto sulle nostre tavole. Considerato da molti una sorta di fratello minore del formaggio di latte vaccino, in realtà è ancor più ricco di principi nutritivi. Il latte di capra con cui si si producono formagi e diversi prodotti caseari è probabilmente il più antico del mondo poichè era consumato già in tempi remoti dall’uomo, ben prima del latte vaccino. Sopratutto nelle culture del meditteraneo e del medio oriente era scelto come nutriento principale di neonati e bambini. I motivi del successo del formaggio di capra presso le civiltà antiche sono presto detti. Prima di tutto è più digeribile e magro e contiene più ferro e calcio rispetto ai prodotti caseari a base di latte vaccino. I formaggi caprini possono essere consumati anche da coloro che sono intolleranti alle proteine del latte vaccino, mentre non possono essere assunti dalle persone allergiche al lattosio. Il formaggio di capra è anche più eco friendly perchè l’allevamento delle capre è meno intensivo rispetto a quello dei bovini. I formaggi di capra sono degli ottimi sostituti rispetto a quelli vaccini dal punto di vista non solo nutritivo ma anche gastronomico. Fresco o stagionato, ciascun tipo di formaggio di capra può essere impiegato in quelle preparazioni dove altrimenti si userebbe un prodotto caseario vaccino. al momento dell’acquisto bisogna leggere bene l’etichetta per accertarsi che il formaggio sia prodotto con latte di capra e non con latte misto.

Proprietà benefiche del lievito di birra…

Lo sapevate che il lievito di birra è un ottimo amico della nostra bellezza?
Il lievito di birra infatti, ha un elevato potere nutritivo in quanto contiene: sali minerali come potassio, calcio, fosforo, zinco, cromo, ferro e selenio;vitamine del gruppo B; proteine.

Esso svolge inoltre un’ ottima azione depurativa per il fegato e per la nostra pelle e ripristina la flora batterica intestinale, rafforza e favorisce la crescita di unghie e capelli e favorisce l’eliminazione delle sostanze cancerogene .Le scaglie di lievito di birra fresco possono essere consumate nell’insalata, nel riso, in altri piatti o utilizzate per preparare delle salse. Mescolato al cibo, ne facilita la digestione, soprattutto nel caso di carboidrati .Per nutrire e donare lucentezza alla pelle del viso, vi consiglio una maschera da realizzare sciogliendo un panetto di lievito di birra con poche gocce di acqua, stendere per circa dieci minuti e risciacquare con acqua tiepida. Vi assicuro che al risciacquo avvertirete una sensazione di freschezza e noterete che una pelle del viso maggiormente levigata.