piedi

Calli? come mandarli via con rimedi naturali

Oggi voglio parlarvi di come mandare via i calli con rimedi naturali. Per calli intendo dei piccoli cuscinetti di pelle che solitamente si formano sotto i piedi a causa di un continuo sfregare con superfici estranee, questi vengono prodotti dal nostro corpo per proteggere le parti di pelle abrase.                                                                       I calli sono solitamente antiestetici e a volte dolorosi. A volte si possono prende in tempo cambiando le scarpe o camminando a piedi nudi, se si ha la possibilità, fin che la callosità scompare. In altri casi invece gli è difficile farli andare via per questo motivo vi suggerisco alcuni rimedi naturali per farli scomparire.                                                                                                                                                                                   Ci sono vari rimedi il primo che vi suggerisco è questo: Prendiamo una buccia di banana e raschiamo la parte interna con un cucchiaino, schiacciamo 2 spicchi di aglio e mescoliamo tutti assieme. Applichiamo il composto sul callo e copriamo con una garza sterile e cambiare l’impacco 2 volte al giorno per un paio di giorni. Dopo 2 giorni con una pietra pomice strofiniamo il callo che dovrebbe venir via senza problemi                                                                                                                                                                                                                                                        Secondo rimedio pane e aceto:Prendiamo un pezzo di mollica di pane e ¼ di tazza di aceto. Mettiamo a bagno la mollica nell’aceto per 30 min poi la applichiamo sul callo con la garza sterile e lasciamo agire tutta la notte, al mattino sciacquiamo e grattiamo via il callo.                                                                                                                           Un altro impacco da fare è con limone e aceto. Si mescola un cucchiaino di limone uno di aceto poi si applica sul callo per qualche giorno e poi al solito si gratta via.                                                                                                                Un altro rimedio sono le bustine di te usate. Dopo aver preparato il te, prendiamo la bustina usata e la fissiamo con una garza al callo e al lasciamo agire per un ora. Ripetiamo il tutto ogni giorno per una settimana/ dieci giorni e il callo andrà via.                                                                                                                                                                             Ultimo rimedio con le foglie di edera macerate nell’aceto. Prendiamo le foglie di edera le facciamo macerare nell’aceto per 12 ore poi la applichiamo sul callo con la garza e sciacquiamo a intervalli e poi riapplichiamo l’impacco questo per 5/6 giorni.                                                                                                                                                  Questi sono dei suggerimenti per togliere i calli poi se la cosa persiste meglio consultare un medico.

 

I molteplici usi del Bicarbonato…..

Costa poco, è in ogni casa, non inquina, e soprattutto ha mille usi: parliamo del bicarbonato.
Tutti conoscono i suoi poteri antiodoranti e detergenti, ma ce ne sono anche cosmetici e di wellness. Eccone alcuni. Rivitalizza la pelle. E’ ottimo per uno scrub di gomiti e ginocchia, mescolando 3 cucchiai di bicarbonato con 1 cucchiaio d’acqua per ottenere una pasta densa. E’ Ottimo anche per i piedi. Mettete in una bacinella piena di acqua calda 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di sale fino. Immergetevi i piedi per un quarto d’ora. Vedrete poi che morbidezza! Quando fate il bagno aggiungete mezza tazza di bicarbonato all’acqua. Pulisce con naturalezza e lascia una sensazione di morbidezza.Va bene anche per togliere il trucco basta diluirne un pò nell’acqua e lavarsi il viso rimuove il make-up e fa uno scrub gentile. Si può usare anche aggiunto allo shampoo. Aggiungente appunto allo shampoo mezza tazza di bicarbonato che è utile per togliere tutti i residui di gel e spume poi si sciacqua e si usa il balsamo.In caso di emergenza il bicarbonato è ottimo da usare anche come shampoo secco. E’ ottimo anche sulla pelle scottata dal sole basta applicare la pasta di bicarbonato del n°1 sulla zona scottata e lasciatela per un’ora o due. Per rendere le unghie più belle prendete un pò di bicarbonato e mettetelo sulla spazzolina per le unghie e passatela sulla punta delle dita, ammorbidisce le cuticole e appunto rende le unghie più belle. Questi sono solo alcuni dei molteplici usi del bicarbonato.Voi ne sapete altri? Aspetto i vostri commenti per sapere voi come lo utilizzate!! ;)

Come applicare al meglio lo smalto sulle unghie dei piedi

Estate è sinonimo di caldo e, ovviamente, piedi in bella vista! Finalmente si possono mettere scarpe aperte e sandali di ogni genere. Per avere piedi degni di essere mostrati non c’è niente di meglio che prendersene cura e coccolarli in ogni modo. Sai qual è la maniera pù veloce per far notare i tuoi piedi? Applicare lo smalto: che sia colorato o trasparente, pazzerello o serio, lo smalto è in grado di dare ai tuoi piedi quel tocco in più. Non sai come mettere lo smalto sulle unghie dei piedi? Qui ti spiego come farlo in maniera semplice e veloce!
Step 1 – La Preparazione

Prima di tutto prepara i piedi con un pediluvio tiepido e taglia le unghie nella lunghezza che desideri; questo è lo step essenziale per ottenere un buon risultato.

In seguito, posizionati in un luogo luminoso e comodo, dove puoi sederti e raggiungere i piedi senza fare sforzi. Metti tra le dita dei piedi un separadita, essenziale per non sbavare lo smalto e per tenere le dita ferme.

Step 2 – L’Applicazione dello Smalto

Inizia sempre stendendo lo smalto trasparente come base: mettilo con una pennellata al centro dell’unghia, seguita da altre due pennellate ai lati in modo da ricoprire l’unghia uniformemente.

Fai asciugare lo smalto per bene e procedi con lo smalto colorato, se ti piace, o con una seconda passata di smalto trasparente se preferisci lo stile classico.

I Colori Più Trendy per la Stagione Estiva

Mentre in inverno vanno forte le tonalità scure, l’estate vuole smalti luminosi, di mille tonalità, perfetti per abbinarsi al tuo look che osa di più rispetto alla stagione fredda.

Puoi scegliere colori caldi o colori freddi, a seconda delle tue preferenze, ma sempre nelle loro declinazioni più accese: fucsia, turchese, arancione acceso, giallo fluo… I tuoi piedi ti metteranno allegria solo a guardarli!