spazzolare

Capelli splendenti tutta l’estate? Ecco come fare.

Dopo un inverno passato a stressare i nostri capelli con phon, coloranti e piastra, approfittiamo dell’estate per curarli! Sappiamo bene che dobbiamo proteggere la pelle dal sole, ma anche i capelli meritano la stessa cura! Spesso in estate tendiamo a trascurarli, invece è proprio questo il periodo in cui dovremmo dedicare a loro le attenzioni maggiori: il loro nemico numero 1, infatti, è proprio il sole, il numero 2 l’acqua di mare e, ancora peggio, il cloro della piscina.
E allora cominciamo con qualche semplice mossa rigenerante. 1. Spazzolarli mattina e sera.  2. Sciacquarli  con acqua fredda per rendeli più luminosi.3.Prima di andare al mare spruzzare un protezione sulle lunghezze e sulle punte.Io uso  due ottimi prodotti per la protezione dei capelli dal sole e dal cloro e li trovate Qui  oppure Qui 4. Non fare lo shampoo tutti giorni ma solo ogni 2/3, per non indebolire I capelli. 5. Al ritorno dal mare o piscina, sciacquare i capelli per lavare via la salsedine. 6.Farsi dei massaggi al cuoio capelluto. 7. Al mare coprirsi i capelli con un cappello o un foulard. 8. Raccogliere i capelli in code di cavallo, trecce o chignon. 9. Approfittare del caldo per asciugare i capelli  naturalmente all’ombra: niente phon e niente piastra. 10. Applicare delle maschere sui capelli ogni 2/3 giorni. Per trovare la maschera più adatta ai vostri capelli andate Qui e la troverete sicuramente ;)

Ricordate: anche i vostri capelli sono in vacanza e, come voi, meritano un po’ di relax!

Quando la perdita di capelli è normale o eccessiva?

Ognuno di noi ha una perdita naturale tra i 40 e i 120 capelli al giorno, in base al proprio ciclo di crescita. Il capello nasce e cresce, ad un certo punto termina lo sviluppo e infine cade da solo. La caduta dei capelli può aumentare in certi periodi per cause di varia natura: lo stress, gli ormoni, l’alimentazione errata e il cambio di stagione sono solo alcune delle ragioni che portano ad una maggiore perdita di capelli. La perdita di capelli è altamente personale: tutto dipende dall’età, da quanti capelli si hanno, dal proprio ciclo di crescita dei capelli. Ad esempio, chi ha i capelli molto fini spesso ne ha tanti e tende a perderne di più rispetto a chi ha i capelli spessi. Fino a quando perdi i capelli nella doccia, quando li spazzoli o sul cuscino non c’è da preoccuparsi. Quando la perdita si fa importante e perdi i capelli in vere e proprie ciocche è meglio recarsi da un dermatologo per un controllo: le cause di una seria perdita di capelli possono essere più gravi di un semplice cambio di stagione.

ladonnaeisuoicapelli

Le cause di un’importante caduta di capelli posso essere:

Anemia o carenza di vitamine
Invecchiamento
Gravidanza e cambi ormonali
Stress intenso o malattie

Se perdi fino a 200 capelli al giorno in situazioni normali, come quando li spazzoli o fai la doccia, non c’è nulla da temere. Se la tua chioma si è diradata a forza di ciocche che cadono, corri dal dermatologo. Lui ti saprà aiutare con competenza e consigli adeguati.