vitamine

Idratare la pelle dopo l’estate

Dopo l’estate e tante ore passate al sole la pelle appare più disidratata e dal colore spento, per ravvivarla basta seguire alcune semplici regole a tavola. Prima di tutto bisognerebbe bere tanta acqua, almeno 10 bicchieri al giorno e il primo bicchiere bisognerebbe berlo appena alzati a stomaco vuoto. Questo serve per depurare il corpo. Per idratare al meglio la pelle bisognerebbe mangiare in abbondanza verdura rossa come i pomodori che sono ricchi di licopene , un sostanza che rallenta l’invecchiamento della pelle e oltretutto permette di mantene l’abbronzatura più a lungo.                                                                                                                                                                 Altre verdure che aiutano a tenere in forma la pelle sono i peperoni gialli e le carote perchè sono ricchi di betacarotene, una sostanza che agisce da precursore alla vitamina A e che ha la capacità di nutrire la pelle in profondità contrastando gli effetti nocivi del sole.  Anche le verdure con foglie verde scuro, tipo cicoria bieta e rughetta, sono ricche di betacarotene e quindi permettono di prolungare l’abbronzatura, il consiglio è di mangiarne almeno 3 porzioni alla settimana.Wild berries Per concludere si consiglia di mangiare una porzione al giorno di frutti bi bosco che oltre a contenere acqua che permette alla pelle di essere idratata, sono ricchi di vitamine che proteggono i capillari, migliorano la circolazione e rendono bella la pelle. Seguendo questi consigli si idraterà la pelle e si manterrà l’abbronzatura più a lungo.

Rinforzare il sistema immunitario: 10 cosigli

Con gli sbalzi di temperatura e il cambio di stagione è facile ritrovarsi ammalati, per questo motivo rafforzare il proprio sistema immunitario è utilissimo per evitare di passare molti giorni a letto tra starnuti e medicine. Ora vi svelo 10 buoni sistemi per rafforzare il nostro sistema immunitario in maniera naturale e semplice. Per prima cosa bevete limoni. Il limone ristabilisce l’equilibrio acaido-alcalino, bere spremute fresche di limone diluite in acqua o usate come condimento nelle insalate, aiutano a mantenere il clima interno del corpo ad un PH capace di aiutare lo sviluppo dei batteri utili invece che dei virus o batteri dannosi.  Per seconda cosa usate delle erbe.  Integratori e tinture madri a base di erbe possono essere un grande aiuto per il sistema immunitario, soprattutto durante l’inverno. Oli essenziali e medicine basate sulle piante sono tutte ben accette. Dormire una notte intera di buon sonno è un altra cosa molto importante . Il corpo ha bisogno di minimo 6 ore di sonno ad un massimo di 10 per notte, assecondate sempre il vostro fabbisogno; il sonno è collegato all’equilibrio ormonale, fa dimagrire, ragionare e pensare meglio, inoltre migliora l’umore e rende la pelle più luminosa. Mangiare abbastanza proteine è importante. Le proteine mantengono in salute il corpo, la mente e il sistema immunitario; le diete povere di proteine tendono ad essere molto ricche di carboidrati che vengono convertiti in glucosi e aumentano la glicemia nel sangue sforzando maggiormente pancreas e sistema immunitario. Bevere molta acqua è fondamentale.  Molti mal di testa insorgono perché la gente non beve molta acqua: mal di testa e sete sono sintomi di disidratazione. Beviamo poco caffè.  Alcuni recenti studi indicano il cioccolato e il caffè gli alimenti peggiori da assumere per la propria salute e per il proprio sistema immunitario. La caffeina sottrae al nostro corpo minerali e vitamine, e ci disidrata. Evitiamo lo zucchero raffinato. Lo zucchero bianco può creare molti problemi al sistema immunitario, si consiglia di eliminarlo per trarne vantaggi sull’energia, sul peso, sulle capacità di ragionare più lucidamente. Optare per zuccheri più salutare come il succo d’agave e di stevia, mentre evitate dolcificanti artificiali. Mangiamo molta frutta e verdura. Grazie alla loro elevata quantità di antiossidanti, vitamine, minerali ed enzimi sono un toccasana per la salute; molte vitamine, tra cui quella C, sono antiossidanti e proteggono le cellule, incluse quelle del sistema immunitario da danni delle tossine. Stiamo un po’ di tempo al freddo.  Stare un po’ di tempo fuori aiuta il fisco a rafforzarsi; la maggior parte di noi passa il 90% della propria vita in ambienti chiusi, respirando germi di altre persone. Un po’ di aria aperta e freddo aiutano la stimolazione della tiroide. Dedichiamoci a noi stessi. Non dimenticate di ritagliarvi del tempo per voi stessi, state insieme agli amici, concedetevi un massaggio, un bagno caldo o dell’esercizio fisico. Scaricate lo stress e le ansie, createvi uno spazio tutto per voi, costruitevi un ambiente pieno d’amore e gioia e non trascuratevi. Fate attenzione ai primi accenni di raffreddore e mal di gola e intervenite prima che questi peggiorino.

Proprietà benefiche del lievito di birra…

Lo sapevate che il lievito di birra è un ottimo amico della nostra bellezza?
Il lievito di birra infatti, ha un elevato potere nutritivo in quanto contiene: sali minerali come potassio, calcio, fosforo, zinco, cromo, ferro e selenio;vitamine del gruppo B; proteine.

Esso svolge inoltre un’ ottima azione depurativa per il fegato e per la nostra pelle e ripristina la flora batterica intestinale, rafforza e favorisce la crescita di unghie e capelli e favorisce l’eliminazione delle sostanze cancerogene .Le scaglie di lievito di birra fresco possono essere consumate nell’insalata, nel riso, in altri piatti o utilizzate per preparare delle salse. Mescolato al cibo, ne facilita la digestione, soprattutto nel caso di carboidrati .Per nutrire e donare lucentezza alla pelle del viso, vi consiglio una maschera da realizzare sciogliendo un panetto di lievito di birra con poche gocce di acqua, stendere per circa dieci minuti e risciacquare con acqua tiepida. Vi assicuro che al risciacquo avvertirete una sensazione di freschezza e noterete che una pelle del viso maggiormente levigata.